Emulazione – Emulatore del COMMODORE AMIGA 500


Chi come me ha seguito negli anni l’evolversi degli Home Computers, fin dall’alba dei tempi (e con questo si dichiara ufficialmente vecchio), non può non essersi avvicinato almeno una volta al mondo dell’emulazione.
Chi come me ha posseduto (o possiede ancora) un buon COMMODORE Vic 20, C64, AMIGA 500 O 1200, uno SINCLAIR ZX Spectrum e via discorrendo (sto parlando dei primissimi computers domestici) ha certamente nostalgia di quelle macchine dalla RAM ridicola di pochi Kbites, tempi di attesa biblici per il caricamento dei programmi e grafiche che nemmeno si avvicinavano ad uno dei più piccoli dispositivi oggi in circolazione.
Eppure quel mondo ha ancora un suo fascino (come il discorso già affrontato dei videogames di quell’epoca).
Per le ragioni sopra esposte e per motivi prettamente affettivi (visto che ne possiedo ancora uno), oggi parlerò di un emulatore che continua a spopolare ed è in continuo sviluppo, quello riferito all’AMIGA 500, forse il primo Home Computer dalle caratteristiche tecniche sorprendenti e che molti di voi ricorderanno.
E’ vero che un buon amante dei vecchi Home Computers non si sognerebbe mai di simulare tali sistemi e semmai continuerebbe a godere dell’emozione data dall’utilizzo di un apparecchio originale.
Tuttavia ci sono svariate ragioni che inducono alla ricerca di un emulatore: vuoi il costo che avrebbe una macchina originale, la difficoltà nel reperire tutti i suoi accessori e programmi originali, vuoi macchine guaste e non più riparabili, giacenti in qualche cantina, vuoi la praticità dell’emulatore che si installa facilmente sul nostro PC ed pronto all’uso dopo una breve configurazione.
Nell’eventualità appunto che volessimo rivivere le emozioni di maneggiare il nostro AMIGA 500 virtuale, avremo bisogno dell’emulatore da installare sul PC.
Dopo varie ricerche in rete con risultati più o meno ottimali, ho avuto modo di testare che quanto occorre per procedere in tal senso è disponibile sul sito Ufficiale WinUAE e sto parlando dell’emulatore, comprensivo delle varie versioni del Workbench (S.O. di AMIGA), delle estensioni, librerie, applicazioni e guide necessarie alla corretta configurazione dell’emulatore stesso.
Come al solito, prima di procedere ad installazioni sul vostro PC, raccomando di selezionare con cura i software compatibili con il sistema operativo a voi in uso, in maniera tale da non causare malfunzionamenti o crash del PC dopo la loro installazione.
Il sito indica i sistemi operativi raccomandati, indicandoli in Windows 2000, XP, Vista, e Windows 7.
Personalmente ho sperimentato il tutto sul mio PC che utilizza il sistema operativo Windows 8 e l’emulazione avviene senza alcun problema.


[audio:klf.mp3]