Una giornata storica per Whollock The Man Machine ed il suo Blog


E’ una giornata storica.
WHOLLOCK’s BLOG rileva AVARIATEAM e conferma la politica di rinnovamento sul Web e conquista il dominio che per anni lo ha ospitato.
Nessun timore. Sebbene l’indirizzo ufficiale ora sia Whollock.it, i vecchi contenuti saranno ancora disponibili permanentemente ma con indirizzi diversi.
E così, sfogliando tra queste pagine, troverete ancora i contenuti di AVARIATEAM, così come il vecchio Whollock’s Blog, con tutti i suoi articoli nella loro interezza, dal lontano 2005 fino al 31.12.2015.
Tutto il dominio AVARIATEAM.com quindi, se pur ancora esistente fino al 15.06.2016, non è più raggiungibile. Al suo posto trovate un redirect che condurrà, senza sforzo, alla pagina ufficiale di WHOLLOCK’s Blog.
Era già nell’aria un forte cambiamento e potenziamento. Proprio per tali ragioni WHOLLOCK’ Blog, oltre a rilevare il dominio AVARIATEAM nella sua totatlità, ha registrato e preso possesso anche delle estensioni .com, .eu, diventando raggiungibile anche dagli indirizzi con tali suffissi.
Come già raccomandato in altre pagine sconsigliamo di utilizzare servizi indicati nel vecchio blog poiché già sospesi o rimossi, sia che questi facciano riferimento a forms o servizi socials, terze parti o siti esterni, affidandosi invece a quanto presente nelle pagine del nuovo sito. Allo stesso modo si suggerisce di non lasciare commenti sui vecchi post in quanto non visionati in tempi rapidi perché considerati non prioritari.
In tal senso si ricorda comunque che sul vecchio blog rimangono attivi tutti i monitoraggi sugli accessi, permanenze, indirizzi IP e quant’altro riguardante dati relativi alle visite.
Come già annunciato nei primi dell’anno, anche in questa occasione si raccomanda pazienza per eventuali disguidi o malfunzionamenti iniziali, anche se il tutto dovrebbe già avere un funzionamento ottimale.
E’ assodato che i contenuti e servizi cominceranno ad evolversi in maniera abbastanza rapida, nella speranza di offrire un servizio gradevole ed interessante.


[audio:wp2.mp3]