Un grande cambiamento per un nuovo grande percorso di Whollock


Sinceramente nutrivo molti dubbi nel voler “cambiare casa” ed intraprendere questo nuovo cammino, per risultare tuttavia “On the road Again”.
Lasciare il precedente percorso mi era parsa una strada piena d’insidie e ciò accade sovente, specialmente quando ci si dirige verso l’ignoto.
Del resto il vecchio Blog era sicuramente affermato e ben collaudato, nonché ben indicizzato sui motori di ricerca e quindi di facile reperibilità.
In tal senso suppongo che, specialmente in una prima fase, vi sarà qualche difficoltà, almeno fino a quando non provvederò adeguatamente in tal senso.
Nonostante ciò, almeno da ciò che ho già avuto modo di constatare dalle statistiche, non mi aspettavo un tale successo.
E’ stata una letterale esplosione di visite, molti messaggi in privato di congratulazioni ed anche un timido commento per confermare l’apprezzamento.
Insomma, una partenza ben promettente e di buon auspicio per il nuovo nato. Un avvio che sicuramente m’incentiva ad un impegno superiore ed al fiducioso prosieguo della neo avventura.
Sono conscio che ancora molta strada bisogna fare per contenere gli scossoni iniziali. Si tratta di piccole correzioni ed impercettibili aggiustamenti ma necessari per un risultato ottimale che soddisfi anzitutto il mio solito perfezionismo e, non da meno, le dure esigenze pretese dalla rete e dai motori di ricerca.
Grazie a tutti coloro che mi hanno voluto incoraggiare.
Mi è d’obbligo ringraziare una persona in particolare. Mi riferisco all’incitamento personale giuntomi da Fabrice Quagliotti, persona che non ha certo bisogno di presentazioni e storico leader dei Rockets, che con le sue parole mi ha riempito di soddisfazione, come persona e come eterno fan del mitico Gruppo “Space” musicale.
Proprio per questo motivo mi sento di porre il sigillo a questo secondo post proponendo una celebre canzone proprio dei Rockets, in quella che è poi una mia modesta cover.


[audio:otra.mp3]