Whollock The Man Machine Restart: una nuova esperienza


Molti sono gli anni trascorsi dal mio primo approccio al mondo dei Blog, lo ricordo ancora bene ed era il lontano 2005, per l’esattezza.
All’epoca avevo preso a scrivere su di una nota piattaforma che, con il tempo, imparai a conoscere poco libera e manipolata da alcuni, questi ultimi più interessati a far girare i propri contatori e ad apparire ad ogni costo sulla Home Page del Network che a pubblicare qualcosa di originale.
Insomma, dell’epoca ho solo pessimi ricordi.
Ciò che mi spinse poi a lasciare definitivamente quell’esperienza fu la scarsa possibilità di personalizzare graficamente il proprio spazio, per altro basato sul noto CMS WordPress, e gli eccessivi contenuti pubblicitari introdotti “forzosamente” dallo stesso network sui blogs degli utenti.
Avevo già un mio spazio web su Hosting Windows, così decisi di installare autonomamente WordPress, rendendo il mio blog indipendente e riuscendo per altro ad esportare tutti i contenuti (o buona parte di essi) da quello precedente a quello che andai a crearmi in maniera autonoma.
Dopo anni di attività indipendente anche la gestione su Hosting Windows cominciò a presentare i suoi limiti, in particolare nella versione del software PHP, indispensabile per la gestione dei database necessari alla gestione di WordPress.
Arrivava così la decisione drastica con una sola parola d’ordine: rinnovamento, sia nel look, nei contenuti e soprattutto negli aspetti tecnici, passando ad una gestione su Hosting Linux, che offriva prospettive più vaste di versatilità.
Così eccomi qua. Si riparte da zero (si fa per dire) con nuovi obiettivi, rinnovato vigore e nuove argomentazioni decisamente più affini al “Man Machine”.
Inizialmente l’utilizzo del blog non sarà semplice e così intuitivo per gli utenti, ma vi assicuro che con il tempo se ne apprezzeranno tutte le peculiarità. Del resto questa nuova grafica è stata testata per alcuni mesi da me e alcuni amici che poi si sono convinti positivamente sul nuovo layout, definendo la versione precedente troppo statica e stantia, specialmente da un punto di vista grafico. Per chi avesse poi delle difficoltà di navigazione, è stata da me approntata una pagina apposita che fornirà indicazioni di base per muoversi più agevolmente. Questa pagina la trovate al link INSTRUCTIONS.
Il tema, che mantiene i colori dominanti della scorsa versione, è stato progettato principalmente affinché possiate scoprire ogni angolo del Blog con tutte le funzioni del vostro mouse, come spiegato ampiamente nella pagina d’istruzioni precedentemente citata. Come nella versione precedente sono Immancabili i players che troverete al termine di ogni post e che permetteranno l’ascolto del brano musicale strettamente correlato ai contenuti.
Concludo scusandomi anticipatamente qualora, nel periodo iniziale, dovesse presentarsi qualche problema di natura tecnica. In tale eventualità cercherò di risolvere tempestivamente gli inconvenienti, grazie anche alle vostre cortesi segnalazioni. Dateci dentro e fatemi sapere.
Siate i benvenuti.


[audio:ki.mp3]